NEWS

Studio Livraghi Commercialisti Associati

ISA: indici sintetici di affidabilità fiscale20/05/2019

In base al provv. 10.5.2019 n. 126200, gli intermediari abilitati alla trasmissione delle dichiarazioni possono reperire i dati per l'operatività degli ISA dal Cassetto fiscale dei contribuenti in modo massivo mediante invio di apposita richiesta all'Agenzia delle Entrate.
Gli intermediari senza delega alla consultazione del Cassetto fiscale devono preventivamente acquisire dai contribuenti tali deleghe, le quali sono numerate e annotate, giornalmente, in un apposito registro cronologico.
Gli intermediari che hanno acquisito apposita delega, nonché quelli che già in precedenza erano stati delegati alla consultazione del Cassetto fiscale, trasmettono un file con l'elenco dei contribuenti per cui si richiedono i dati.
Il file è:
- compilato con un apposito software;
- trasmesso via Entratel a partire dalla data prossimamente indicata sul sito dell'Agenzia delle Entrate.
L'attivazione della fornitura massiva dei dati è subordinata alla positiva verifica che la delega sia attiva alla data di invio della richiesta, oppure (per gli intermediari che non disponevano in precedenza della delega alla consultazione) alla positiva verifica degli elementi di riscontro tratti dalla dichiarazione IVA 2018 o, in assenza, dal modello studi di settore 2018 presentati da ciascun delegante.
Entro 20 giorni lavorativi dalla data in cui sono stati resi disponibili, i file contenenti i dati sono cancellati dall'area autenticata del sito Internet dei servizi telematici.

Indietro