NEWS

Studio Livraghi Commercialisti Associati

Misure di attrazione per le persone fisiche ad alto reddito - Regime dei neo domiciliati -10/03/2017

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato il provvedimento attuativo del regime dei "neo domiciliati", introdotto dalla L. 232/2016 attraverso l'inserimento nel TUIR del nuovo art. 24-bis. Il provvedimento:
- prevede che l'opzione si manifesti con la presentazione della dichiarazione dei redditi relativa al periodo d'imposta in cui viene trasferita la residenza fiscale, o della dichiarazione relativa al periodo successivo;
- rende facoltativo l'interpello per l'accesso al regime, il quale può quindi essere sostituito da una autovalutazione della persona in merito alla sussistenza dei requisiti di legge.
Il provvedimento, inoltre, disciplina:
- l'opzione effettuata per i familiari, la quale deve essere esercitata dal capofamiglia nella sua dichiarazione, con una "ratifica" ex post da parte dei familiari stessi nelle proprie dichiarazioni;
- i casi di cessazione degli effetti e di revoca dell'opzione;
- gli obblighi di versamento dell'imposta sostitutiva annua di 100.000,00 euro (25.000,00 euro per i familiari);
- le modalità applicative dell'agevolazione per i soggetti che si sono trasferiti in Stati o territori a fiscalità privilegiata di cui all'art. 2 co. 2-bis del TUIR.

Indietro