NEWS

Studio Livraghi Commercialisti Associati

Soggetti in regime ordinario o di vantaggio - Opzione per il regime forfetario -07/02/2017

Nella dichiarazione IVA 2017 sono stati modificati i righi VO33 (dedicato al regime forfetario) e VO34 (dedicato al regime di vantaggio) per recepire i chiarimenti della circ. Agenzia delle Entrate 4.4.2016 n. 10 in merito alla revocabilità delle opzioni esercitate nei periodi precedenti, strumentali all'applicazione del regime forfetario di cui alla L. 190/2014, a decorrere dall'1.1.2016.
Nel rigo VO33 la casella 1 deve essere barrata dai contribuenti che, essendo in possesso dei requisiti per l'applicazione del regime forfetario, hanno optato, nell'anno 2016, per la determinazione dell'IVA e del reddito nei modi ordinari. La casella 2 deve essere barrata dai soggetti che hanno applicato nel 2016 il regime forfetario, previa revoca dell'opzione per il regime ordinario esercitata per il 2015. Trattandosi di soggetto che nel 2016 ha applicato il regime agevolato con esonero dalla presentazione della dichiarazione IVA, il quadro VO dovrà essere allegato alla dichiarazione dei redditi da presentare nel 2017.
Il rigo VO34, invece, consta di tre caselle occorrenti:
- la prima, per comunicare l'opzione per il regime ordinario dal 2016, da parte di coloro che hanno applicato in precedenza il regime di vantaggio;
- la seconda, per comunicare l'applicazione per il 2016 del regime forfetario, previa revoca anticipata dell'opzione per l'ordinario esercitata nel 2015 dai soggetti che avevano i requisiti per applicare il regime di vantaggio;
- la terza, per comunicare l'applicazione per il 2016 del regime forfetario, previa revoca anticipata dell'opzione per il regime di vantaggio effettuata nel corso del 2015 in applicazione della ris. Agenzia delle Entrate 23.7.2015 n. 67.

Indietro