NEWS

Studio Livraghi Commercialisti Associati

Super-ammortamento: indicazioni in Unico201626/09/2016

Il super-ammortamento dei beni materiali strumentali nuovi (acquistati nel periodo 15.10.2015 - 31.12.2016), che si sostanzia in un incremento del 40% del costo di acquisizione al fine di fruire di maggiori quote di ammortamento, spetta ai soli fini delle imposte sui redditi ed è fruibile in via extracontabile mediante l'effettuazione di un'apposita variazione in diminuzione nella dichiarazione dei redditi.
Pertanto, nel rigo RF55 di UNICO 2016 occorre inserire il codice 50 per indicare il maggior valore delle quote di ammortamento e dei canoni di locazione finanziaria relativo agli investimenti in beni materiali strumentali nuovi e alle auto aziendali.
Sono agevolati i beni acquistati in proprietà o in leasing finanziario, nonché i beni realizzati in economia o mediante appalto. Non sono, invece, agevolabili i beni acquisiti in locazione operativa.
La maggiore quota di ammortamento è determinata sulla base del coefficiente tabellare, a prescindere dal comportamento contabile adottato; la quota di super-ammortamento eventualmente non dedotta nell'esercizio di spettanza non può essere recuperata negli esercizi successivi nè alla fine del periodo di ammortamento civilistico.
Per i beni in locazione finanziaria, ai fini dell'imputazione nel periodo agevolato, rileva la data di consegna del bene e non il momento del riscatto, tuttavia, il costo sostenuto a tale titolo, anche successivamente al periodo agevolato, potrà essere oggetto di super-ammortamento (circ. Agenzia delle Entrate n. 23/2016) a condizione che la consegna sia avvenuta nel periodo.

Indietro